Werk Tenna – Centrale telefonica

In questa nicchia era collocata la centrale telefonica indispensabile per la direzione del tiro e la comunicazione con il resto del sistema di Festung Trient (la fortezza di Trento). Il Rapportsplan testimonia che vi era un collegamento telefonico corazzato e interrato con il castello del Buonconsiglio, sede centrale del comando di fortezza, oltre che con ...

Werk Tenna – Poterna

Werk Tenna - Poterna
Al di là dell’inferriata, chiusa per motivi di sicurezza, inizia una poterna, una galleria interrata, che conduce ad uno dei due cofani di scarpa, fortini che sporgevano di alcuni metri dall’opera principale. Essi avevano un’originale pianta semiellittica definita “ad orecchie di gatto”, una foggia che diventerà tipica delle fortezze in stile Vogl, ed erano armati ...

Werk Tenna – Montacarichi

Werk Tenna - Montacarichi
Come in tutte le altre realizzazioni dell’era Vogl, venne prevista la collocazione di un montacarichi elettrico, che servisse le batterie in casamatta collocate al secondo piano. Nel caso di Werk Tenna, vista la pianta spezzata e la suddivisione delle casamatte in tre banchine di tiro, l’alloggiamento del montacarichi venne realizzato in corrispondenza delle quattro casamatte ...

Werk Tenna

Werk Tenna
Le notizie sul forte Tenna, specialmente riguardo alla sua costruzione sono poche e frammentarie. Un relazione preliminare venne approntata dal tenente Julian Puchta nel giugno del 1883. La costruzione dell’opera, su progetto del capitano Carl Lorenz, avvenne invece tra il 1884 e il 1887. Si tratta di una delle prime realizzazioni facenti parte del cosiddetto ...